Ugo Zovetti la memoria fotografica di Milano

ugo-zovetti-metamorfosi-citta-milano-1958-2008-realta-fotografare-curzola-muratore-garzone-persone-rapporto-prossimo zovetti la fotografia parte da un rapporto prossimo con le persone e la realtà E’ in camera oscura, nel processo di stampa che si comprendono i contrasti, le inquadrature. “E tutto questo – come per la maggior parte dei fotoamatori dei miei tempi – si svolgeva nell’unico bagno di casa” dice Zovetti la fotografia parte da un rapporto prossimo con le persone e la realtà E’ in camera oscura, nel processo di stampa che si comprendono i contrasti, le inquadrature. “E tutto questo – come per la maggior parte dei fotoamatori dei miei tempi – si svolgeva nell’unico bagno di casa” dice Zovetti ugo-zovetti-metamorfosi-citta-milano-1958-2008-realta-fotografare-curzola-muratore-garzone-persone-rapporto-prossimo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *