Alexa Henning Von Lange il romanzo sul mio primo amore

0
Alexa Henning Von Lange il romanzo sul mio primo amore

Alexa Henning Von Lange il romanzo sul mio primo amore

Giovanissime e giovanissimi, ma anche grandi e grandicelli, ecco che torna Lelle, la protagonista di “Sono troppo fortunata”, Autrice: la plurifamosa Alexa Henning Von Lange, classe 1973; non più adolescente, quindi, la Nostra Alexa, ma così vicina a quella età, da farci rivivere palpitanti quegli spasmi dell’animo che – solo quando i primi sudori iniziano a preoccuparci per la figura che faremo alla tal festa – sono la vera ricchezza di un’età che andrebbe vissuta sino in fondo – l’adolescenza – pena, pagare il pegno per il resto della Nostra esistenza, magari insoddisfatti, e costretti a fare la spola con lo studio del Nostro psicoanalista per i 15 anni a venire!

Un po’ Colette, un po’ Delly, ma con quella tipica vena mitteleuropea che la rende a volte sofferta, Alexa dipana la sua divertente storia di crescita e autonomia attraverso un susseguirsi di scene che hanno in sé il gusto di certe commedie televisive, che sanno dosare il lato brillante della vita con quello più decisamente comico e a tratti abbacchiato. Ci son tutte le sfumature di una psicologia giovane, che muove i primi passi verso un futuro di autonomia, che a volte inciampa e si fa male, anche se l’ottimismo sembra sempre prevalere su tutto. Fiore da poco sbocciato, Lelle sparge attorno a sé un profumo invitante, e le api le ronzano attorno allegre. Facciamoci dunque sedurre anche noi da questa lettura, che racchiude la fragranza degli anni giovanili, tanto fragili e fuggevoli.

Alexa Henning Von Lange
“Il mio primo amore”
romanzo
Kowalski, 2007  

©, 2007

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome