Laura Magistris – Nel laboratorio dell’Io tra fantasia e apprendimento

0
fantasia e apprendimento

Museo Regionale Psichiatria ex Ospedale Psichiatrico Provinciale Paolo Pini (Milano) Opere espressive riabilitative prodotte nell’Atelier di pittura (creatività espressività artistica) coordinato e condotto da Vittoria Bianchini dal 1981 al 2004

L’archivio dell’Ospedale psichiatrico provinciale “Paolo Pini”

L’archivio dell’ex Ospedale psichiatrico “Paolo Pini” è tuttora conservato presso la struttura a Milano, in via Ippocrate 45, nel quartiere di Affori, sotto l’amministrazione dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano. Una piccola raccolta di fotografie, tuttavia, è conservata presso lo studio del fotografo Enzo Umbaca a Milano.

Materiale conservato in via Ippocrate 45
L’archivio è costituito attualmente dalle sole cartelle cliniche, ordinate cronologicamente dal 1944 al 1981 in faldoni numerati, conservate nel locale ex infermeria attiguo alla portineria.
Inoltre, presso il padiglione 7, è conservato l’archivio dell’atelier di pittura, condotto da Vittoria Bianchini dal 1981 al 2004 sul modello creata da Arno Stern al Closlieu di Parigi nel 1949. Tale archivio comprende circa 13.000 elaborati artistici realizzati dai pazienti, le schede attività, documenti e relazioni sull’andamento dei lavori. Nello stesso locale sono conservati anche alcuni vetrini, utilizzati dal professor Carlo Lorenzo Cazzullo per i suoi studi presso la Clinica psichiatrica.

Elisa Montanari
29/09/2015

vai alla fonte

 

Museo Regionale Psichiatria ex Ospedale Psichiatrico Provinciale Paolo Pini (Milano) Opere espressive riabilitative prodotte nell’Atelier di pittura (creatività espressività artistica) coordinato e condotto da Vittoria Bianchini dal 1981 al 2004

arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia 

arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia arte terapia arteterapia 

 

Laura Magistris – Nel laboratorio dell’Io tra fantasia e apprendimento.

Brera – Arte nella Follia – Follia nell’Arte – 24 – 25 gennaio 1994 – Atti del Convegno Esposizione promosso dalla Ussl 75/II e dall’Accademia di Brera di Milano.

 

Per approfondimenti e ulteriori informazioni sugli Atti del Convegno e sul “rapporto tra fantasia e apprendimento” cliccare sul link interno “Nascita delle terapie espressive a Milano”

Ti potrebbero interessare anche gli altri articoli dedicati al Convegno “Brera – Arte nella Follia – Follia nell’Arte”:
Alda Merini – Rapporto possibile tra poesia e follia

Gillo Dorfles – La creatività artistica come mezzo diagnostico e terapeutico

Piero Benassi – Considerazioni sulle modalità espressive dei malati di mente in rapporto all’evoluzione delle dottrine psichiatriche

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome