BIG FISH Tim Burton stile sudista fantastico

BIG FISH Tim Burton stile sudista fantastico

BIG FISH Tim Burton stile sudista fantastico A raccontar storie alla fine si crede ad esse, e si finisce per diventare proprio quelle storie. Big Fish è il capolavoro stilistico di Tim Burton, un inno...
LA PRESENZA DIALOGICA Il linguaggio delle esperienze condivise e dell'autorevolezza

LA PRESENZA DIALOGICA Il linguaggio delle esperienze condivise e dell’autorevolezza

LA PRESENZA DIALOGICA Il linguaggio delle esperienze condivise e dell'autorevolezza entropatico exotopiche pluriverso LA PRESENZA DIALOGICA Il linguaggio delle esperienze condivise   Il lavoro dell’educatore si esplica essenzialmente in un vissuto e in un vivere insieme al ragazzo...
PHILIP K DICK CONFESSIONI DI UN ARTISTA DI MERDA 

PHILIP K. DICK CONFESSIONI DI UN ARTISTA DI MERDA

PHILIP K DICK CONFESSIONI DI UN ARTISTA DI MERDA  In questo romanzo alquanto strambo Philip K. Dick ci descrive un tenero, e al tempo stesso alienante, quadretto famigliare, dove la matrice autobiografica sembra guidare la...
Il Club dei mangiatori d’hashish

Il Club dei mangiatori d’hashish

Il Club dei mangiatori d’hashish Il Club dei mangiatori d’hashish fu fondato a Parigi nel 1844 dal Dottor Jacques-Joseph Moreau di Tours. Questo club è conosciuto in tutto il mondo, ed è legato alla storia...
JACK HIRSCHMAN A MILANO SOGNANDO CALIFORNIA E PACE

JACK HIRSCHMAN A MILANO SOGNANDO CALIFORNIA E PACE

JACK HIRSCHMAN A MILANO SOGNANDO CALIFORNIA E PACE Com’è remota la felicità. Eppure poeti come Jack Hirschman ce la fanno sognare. In una serata milanese, grigia, automobilistica e monotona come tutte le altre. L’utopia è palpabile,...
HO MOLTI AMICI GAY è una frase omofoba anche in politica

HO MOLTI AMICI GAY è una frase omofoba anche in politica

HO MOLTI AMICI GAY è una frase omofoba anche in politica HO MOLTI AMICI GAY è una frase omofoba anche in politica, una frase antipatica, che tradisce la grettezza di chi si arroga il merito...

Alfonso Sastre La taverna fantastica

Alfonso Sastre La taverna fantastica Il tema dei bassifondi, la condizione sociale delle loro genti (l'emarginazione) e il loro linguaggio ci vengono presentati attraverso una trama enormemente comica e profondamente tragica. È una grande tragicommedia?...