Francesco Finanzon Investigazioni Private diventare detectives

0
investigazioni private

Francesco Finanzon Investigazioni Private diventare detectives

 

Chi fosse abituato a vedere nella professione di detective privato una forma di evasione avventurosa dalla realtà, rifacendosi alle grandi detective stories americane raccontate da Dashiell Hammett, con il suo celebre investigatore – spregiudicato misogino e cinico – Sam Spade, e volesse fare di questa la sua professione, dovrebbe per un momento lasciar da parte i film e i romanzi, e leggersi un ottimo manuale di investigazioni private, come quello scritto da Francesco Finanzon, Investigazioni private diventare detectives, pubblicato da Greco&Greco Editore.

L’approccio alle investigazioni private offerto da questo manuale, è di prima mano, ovvero, il risultato di una quarantennale esperienza sul campo di un affidabile e professionale investigatore, quale è Francesco Finanzon, che qui spende per il pubblico degli appassionati del genere giallo, anche le sue qualità di scrittore, che sono di tutto rispetto.

E mette subito in chiaro sin dalle prime pagine che, nelle investigazioni private, il divertimento è solo il 20 per cento, il resto sono fatica, noiosi appostamenti, spulciare tra le scartoffie burocratiche reperite negli archivi pubblici, insomma, un lavoro di fino, che esige pazienza, meticolosità, un certo occhio per i particolari, qualità che non devono essere disgiunte – e qui viene anche l’avventura – dalla capacità di intervenire qui e ora, nelle situazioni critiche.

Essere investigatori privati è una forma mentis, un atteggiamento, oltre che una professione. Per questo motivo, oltre a presentare un iter formativo, questa professione richiede anche una certa predisposizione. Soprattutto la pazienza, non saltare subito alle conclusioni, cercare sempre di guardare il lato nascosto, non fermarsi alla prima soluzione, che spesso è quella sbagliata. Pazienza e sacrificio, come nella vita dell’artista, che raccoglie il frutto del proprio lavoro solo a fronte di grosse fatiche. Solo se si è disposti ad aspettare il successo, con pazienza ma con tenacia, come scovare il colpevole dopo estenuanti appostamenti, ci si può incamminare verso questa professione. Per tutti coloro che, invece, vogliono il successo senza fatica, forse non resta che provare col gratta e vinci … ma attenzione, il rischio di cadere nella ludopatia è sempre dietro l’angolo, come quello di essere pedinati dall’investigatore, che deve indagare su come diamine stai spendendo i tuoi soldi, magari privando la tua ex moglie dell’assegno di mantenimento…

Gli appassionati di investigazioni private, non sempre necessariamente orientati verso questa professione, ma anche calamitati dalle storie della letteratura gialla, troveranno fra queste pagine molte verità riposte in una professione caratterizzata da misteri, che non sempre ci si può trovar svelati in un libro. Qui, Francesco Finanzon, nello svelare i segreti del mestiere investigativo, in un certo senso dà risposte anche ai tanti interrogativi che sorgono leggendo un giallo. Ma ci mostra soprattutto una professione fatta di rigore, di serietà, di rispetto per le persone, molto lontana dai risvolti letterari e edonistici di cui sopra, da quel romanticismo di stampo cinematografico a cui siamo abituati pensando ai detective privati.

La sua lettura, quindi, ben si adatta sia all’aspirante detective privato, sia al lettore appassionato. Molti gli esempi pratici scritti in corsivo, i quali sembrano proprio essere anche delle brevi sceneggiature di storie gialle.

Come in ogni buon scritto di investigazioni private, non manca l’ironia e quella sapiente scuola di vita, che fa dell’investigatore anche un maestro di psicologia umana, o un silenzioso e discreto confessore di umane passioni, che per sempre custodirà nel proprio bagaglio di esperienze.

Interrogate dunque questo libro, leggetelo come un’opera letteraria, e vi ritroverete in breve a guardare il mondo con gli occhi dell’investigatore: saprete essere precisi e puntuali nelle vostre intuizioni, ma anche distaccati quel tanto, da capire che l’essere umano è spesso portato a sbagliare, e per questo andrebbe sempre compreso, oltre che – giustamente – punito.

*

Il libro rappresenta uno strumento utile, una guida operativa e completa, alla professione di detective, dall’equipaggiamento all’iter burocratico da seguire. Ma potrebbe interessare anche a coloro che siano curiosi di conoscere il mondo delle investigazioni senza volerne fare parte. Ogni capitolo è corredato da esempi reali e suggerimenti concreti per risolvere con successo ogni indagine. Pagg. 288 – € 11,50

Francesco Finanzon

Investigazioni Private

Diventare detectives

Greco&Greco Editore

©, 2021

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome