Seraphym Il tradimento il fantasy che non vi aspettavate

0
urban fantasy

Seraphym Il tradimento il fantasy che non vi aspettavate

«È arrivato il momento in cui uno dei vostri si sollevi contro di voi. Lui che dovrebbe adorare la Luce, cercherà di farla affondare nell’oscurità. Solo quando un fuoco giovane, guidato dalla saggezza degli anziani, risplenderà in tempo, la distruzione sarà evitata».

 

Seraphym Il tradimento è il primo libro della saga urban fantasy divisa in tre volumi. Un segreto da mantenere e una missione da compiere: ecco gli elementi cardine dell’avvincente trama che vede l’inevitabile ed eterna contrapposizione tra bene e male. Il protagonista ventunenne Noah Seraph sin da subito emerge come prescelto; non a caso ha un cognome parlante che sarà esplicato in corso d’opera. Infatti il narratore onnisciente presenterà gradualmente i vari personaggi, tra cui la protagonista femminile Mirijam che si presenterà come guida del prescelto, per poi assumere diversi ruoli all’interno di una storia non poco avvincente. Elementi religiosi si mescolano ad elementi mistici; l’erotismo lascia spesso spazio a momenti più cruenti. Nonostante le scelte forse un po’ azzardate di accostare elementi così lontani fra loro, la lettura nel complesso risulta scorrevole e la trama non forzata. Benno Pamer regala anche nozioni geografiche all’interno di una storia che parte dalla città di Merano per poi dipanarsi in luoghi che scoprirete immergendovi in questa lettura.

 

Benno Pamer, diplomato in Design della comunicazione, è direttore generale di un’azienda internazionale che produce materiali chimici per l‘edilizia. La sua opera “Seraphim. Il tradimento”, pubblicata in tedesco nel 2016 e diventata un bestseller, è ora tradotta anche in italiano da Astro Edizioni come primo volume di una trilogia urban fantasy.

Titolo: Seraphim1) Il tradimento; 2) I dannati; 3) Il retaggio

Autore: Benno Pamer

Genere: Urban Fantasy

Casa Editrice: Astro Edizioni

Pagine: 304; 336; 352

Prezzo: 14,90€; 15,90€; 15,90€;

Codici ISBN: 1) 978-88-331-70-244; 2) 978-88-3317-098-5; 3) 978-88-3317-100-5

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome