INDAGINE SULL’IGNORANZA

0
ignoranza

INTERVISTA RIVOLTA DALLA RIVISTA ON LINE – giornale@namir.it  a LAURA TUSSI

(articolo storico del 2006 – ndr)

INDAGINE SULL’IGNORANZA.

INTERVISTA A LAURA TUSSI

DI PROBLEMI ce ne sono tanti da affrontare – ma bisogna avere la capacità e la preparazione. abbiamo seguito con molto interesse il problema della letteratura e della lettura in italia… siamo ultimi in europa per chi non lo sapesse. siamo ultimi in tante faccende ma soprattutto siamo ultimi nella cultura – non leggiamo – oltre che non usciamo e quindi non vediamo opere d’arte musei eccetera.

SIAMO I DROGATI DELLA TV… ecco perchè silvio va forte.

ci sarebbe da scriverne parecchio e lo faremo soprattutto perchè a ROMA come in altri luoghi del nostro paese Italia… esposizioni e cultura sono come dire imborghesite e di bassa qualità. la questione principale è che la politica dovrebbe realizzare una biforcazione per un solo obiettivo.

in una ci si può mettere lei – nei vertici delle istituzioni culturali – e nella seconda deve avere la capacità di piazzarci NON i burattini dei burattinai – ma gente preparata. in questo modo la politica potrebbe continuare a fare i suoi affari politici – e parallelamente avremmo nell’altra biforcazione la qualità.

INTERVISTA A LAURA TUSSI

1 – QUALE ULTIMO LIBRO HAI LETTO ?

“La ricerca del significato” di Jerome Bruner

2 – COME ACQUISTI UN LIBRO ?

Interscambio tra conoscenti o in libreria o in biblioteca

3 – LA TUA LIBRERIA PERSONALE – QUELLA CHE HAI IN CASA PER INTENDERCI –  E’ FORNITA DI QUANTI VOLUMI E SOPRATTUTTO DI COSA – SCIENZA – MATEMATICA – SAGGI – ROMANZI … COSA ?

La mia libreria è fornita soprattutto di saggi in quanto mi piace studiare e sto conseguendo la mia quarta laurea

4 – SECONDO TE PERCHE’ NON LEGGI E SE LEGGI PERCHE’ PENSI CHE GLI ALTRI NON LO FACCIANO TANTO CHE IN EUROPA RISULTIAMO ALL’ULTIMO POSTO ?

Non si legge perché la gente non ha tempo , è risucchiata dal vortice del consumismo capitalistico moderno

5 – QUALI SONO GLI ARGOMENTI DI CUI NON SI OCCUPANO LE CASE EDITRICI E SOPRATTUTTO I PREZZI DEI LIBRI LI TROVI ADEGUATI ALLO STESSO ?

Si dovrebbe dare più risonanza intorno al disagio psichico e mentale per risolverlo con il dialogo interattivo

6 – QUANDO L’ULTIMA VOLTA CHE SEI STATA IN BIBLIOTECA E COSA PENSI SIA CRITICABILE E COSA MERITEVOLE DI QUEL LUOGO ?

 

Scarsa efficienza e assenza di organizzazione

7 – I LIBRI SCOLASTICI CHE LEGGI OPPURE HAI LETTO TI SEMBRAVANO BEN FATTI O SONO SEMPRE I LIBRI RACCOMANDATI PERCHE’ SCRITTI DAI DOCENTI ?

Comunque il messaggio e il contenuto passano, si coglie una certa volontà di espressione

8 – QUALE LIBRO E’ STATO IMPORTANTE PER LA TUA VITA E PERCHE’ NON LO DIMENTICHERAI ?

“Appassionatamente” di un mio amico ricercatore Luciano Cerioli. Un libro importante rispetto alla priorità delle passioni, delle emozioni da valorizzare nella personalità di ogni individuo

 

9 – SAI QUALI SONO I LIBRI CHE PIU’ SI VENDONO IN ITALIA ? … QUELLI CHE PUBBLICIZZA LA TV – QUELLI SUL SESSO – QUELLI CHE FANNO RIDERE… MI SAI DARE UNA SPIEGAZIONE A TUTTO QUESTO ?

No

10 – TRA I TANTI LIBRI CHE PUBBLICANO NON POSSIAMO FAR FINTA CHE SIANO TUTTI DI INTERESSE COME DIRE REALMENTE CULTURALE. DIMMENE TRE CHE BUTTERESTI NEL SECCHIO CHE HAI TROVATO REALMENTE BRUTTI

Ho trovato davvero brutti i libri di Bruno Vespa e il libro della Fallaci sull’11 settembre, l’anticristo delle teorie di Gore Vidal

  ©, 2006

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome