Per salvare la professione, allargare il campo a chi informa responsabilmente

0

23-12-2019

di RAFFAELE FIENGO

Quale strada deve intraprendere il giornalismo italiano per superare la crisi strutturale che lo attanaglia? Qualche settimana fa ho espresso una proposta, durante un incontro  organizzato dalla Fondazione Murialdi. Torno su quell’analisi per Professionereporter.eu, nella speranza di alimentare una discussione cui devono seguire decisioni ormai urgenti.

      Oggi sono ancora una volta in gioco i valori della professione. Con il mandato morale di Paolo Murialdi e in armonia con il gruppo dirigente che uscì dalla “svolta di Salerno” (quando il sindacato dei giornalisti si rinnovò e fu eletto il cattolico democratico Ceschia), mi sento di essere ruvido.

      Un punto acquisito da tutte le ricerche, soprattutto non italiane, (ne ho fatte anche io, per 17 anni di seguito, all’Università di Padova), è il seguente: il giornalismo, nello stato attuale, italiano in particolare, ma anche nelle altre parti del mondo dove la libertà della stampa c’è, non è in grado di fare la sua parte se non in misura limitata. Basta pensare a Instagram che in  Italia ha 19 milioni di contatti mensili. Diamo per noti i discorsi su Facebook, Twitter, Instagram, YouTube, in combinazione con i big data, le profilazioni individuali, il mercato della diffusione di “sentiment”, e la non trasparenza degli algoritmi, tutte cose che ipotecano fortemente la formazione dell’opinione pubblica.

 

leggi tutto

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome