LA VIA DEGLI DEI

0
la via degli dei susanetti
Luca Giordano - Apollo e Marsia

LA VIA DEGLI DEI

 

Mito, Origine, sono termini che la filosofia moderna ha affrontato, da Heidegger a Michelstaedter, sino a giungere alla Lezione donataci da Giorgio Colli che, un attuale docente di Letteratura greca all’Università di Padova, Davide Susanetti, sta portando avanti nel segno di un tentativo di ridare all’iter speculativo ellenico una veste “depurata” dalle “scorie” concettuali-filologiche della cristianità.

Giorgio Colli aveva già fatto notare come la terminologia teoretica greca avesse subito una alterazione nel Medioevo, tanto da far pronunziare il termine “metafisica” dai filosofi cristianeggianti, quando il termine non compare in Aristotele.

In verità, la sapienza greca procede senza interruzione dal mito in avanti, e il lógos degli antichi deriva da un dialogo mai interrotto con la cultura precedente.

Conscio di trovarsi sul giusto sentiero, Susanetti attraversa e percorre a ritroso le vie delle origini, e muove le sue teorie prendendo le mosse dai Misteri eleusini, dai miti e riti di Persefone e Dioniso, fino ad arrivare all’orfismo e ai pensatori aurorali.

Leggendo il volume di Susanetti, La via degli dei. Sapienza greca, misteri antichi e percorsi di iniziazione, (Carocci), possiamo sperimentare noi stessi tale cammino, dal teatro filosofico platonico, ai rituali magico-teurgici del neoplatonismo. La bibliografia include Julius Evola e Autori dell’Antroposofia, Autori controcorrente.

 

©, 2019

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

 

 

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome