WhatsApp costituisce una circostanza aggravante del reato di stalking

0
Whatsapp stalking

Web e sicurezza. Anche la chat di WhatsApp costituisce una circostanza aggravante del reato di stalking (così la Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 3989/2019).

 

fonte

CENTRO ANTI STALKING

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome