TV PUBBLICITA’ E MINORI – LA PROPOSTA DI M5s

0

TV PUBBLICITA’ E MINORI – LA PROPOSTA DI M5s

17 febbraio 2016

“Il nostro obiettivo è distruggere il binomio bambino-consumatore, proprio perché i più piccoli hanno il diritto di crescere in un’infanzia felice e serena, dove viene tutelata a pieno la loro integrità psichica, fisica e morale, cosa che con il bombardamento di spot non può avvenire”. Così si esprime Roberto Fico, parlamentare M5s e presidente della Commissione Vigilanza Rai, che ha illustrato alla stampa i punti di una proposta di legge del partito, a tutela dei minori e sul loro rapporto con la pubblicità. Una Legge che intende cambiare la regolamentazione della trasmissione dei messaggi pubblicitari nei programmi tv dedicati ai bambini. “In questa legge – ha spiegato Roberto Fico – prevediamo l’assoluto divieto della pubblicità nei programmi per bambini fino ai 10 anni, all’interno dei quali non si potranno più mandare in onda spot né prima, né durante, né dopo. E’ un divieto assoluto. Il divieto di trasmissione viene esteso anche alle pubblicità in cui sono presenti i minori fino ai 13 anni”.

 

Roberto Fico

©, 2016

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome