Moni Ovadia – Cabaret Yddish

0
yddish
Salomone Ovadia, detto Moni (Plovdiv, 16 aprile 1946), è un attore, cantante, musicista e scrittore italiano. Nato a Plovdiv, in Bulgaria, si trasferisce quasi subito con la famiglia a Milano. La sua è una famiglia di ascendenza ebraica sefardita, ma di fatto impiantata da molti anni in ambiente di cultura yiddish e mitteleuropea. Questa circostanza influenzerà profondamente tutta la sua opera di uomo e di artista, dedito costantemente al recupero e alla rielaborazione del patrimonio artistico, letterario, religioso e musicale degli ebrei dell'Europa orientale. (Wikipedia)

LE MILLE … E UN CABARET

Moni Ovadia – Cabaret Yddish

(2007)

Il Klezmer è una musica che fa riferimento agli strumenti musicali del popolo ebraico dell’est europeo del XVI secolo, ed è quella stessa coinvolgente ed esilarante melodia che fa vibrare con le sue note lo spettacolo da camera Cabaret Yddish. La diaspora del popolo zingaro, la musica dell’esilio, della dispersione e dell’erranza straziante percorrono lo svolgersi della storia in tutta la loro drammaticità sonora. Così afferma Moni Ovadia, il sapiente regista e strabiliante attore che alterna citazioni, aneddoti, racconti e brani musicali, dove l’Yddish è la lingua e il Klezmer è la musica che fa da filo conduttore dello spettacolo. La cultura Yddish è un crogiolo di differenti diversità e identità complesse, un universo multiforme di appartenenze generate dal poliedrico miscuglio di ebraico, russo, polacco, tedesco, romeno e ucraino: l’ebreo errante si ritrova quindi in una condizione inesorabile di costante dialogo con il divino, di confronto tra etnie e di creatività interculturale.

Cabaret Yddish diventa il simbolo che dà significato a contenuti e valori di questo popolo, legati da un’eterna ricerca di senso e significato. Fusione e con-fusione umoristica della tradizione ebraica sono intrise di grande sapienza, di anima popolare, di colte ma semplici formule internazionali che fanno della sagace ironia Yddish un capisaldo di questa cultura.

©, 2007

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome