Gian Paolo Margonari – Un uomo a zonzo sulla Via Francigena – diario & amene divagazioni di un viaggiatore a piedi

0
via francigena
La Via Francigena, Franchigena, Francisca o Romea, è parte di un fascio di vie, dette anche vie romee, che dall'Europa occidentale, in particolare dalla Francia, conducevano nel Sud Europa fino a Roma e di qui proseguivano verso la Puglia, dove vi erano i porti d'imbarco per la Terrasanta, meta dei pellegrini e dei crociati. (Wikipedia)

Non si tratta solo di una guida, ma di un breviario di saggezza del camminare, se così lo possiamo definire, in quanto non vengono qui riportate unicamente le tabelle tecniche dei tratti affrontati, ma tutta una serie di divagazioni che, camminando per più di 900 km dal San Bernardo (Val d’Aosta) a Piazza S. Pietro (Roma),

Margonari ci ha donato attingendo dalla sua cultura, dalla sua interiorità, dal suo saper vedere e gustare il bellissimo paesaggio della Nostra penisola, lungo quella Via di Pellegrinaggio, la Via Francigena, che si perde talvolta in sterrati, in camminamenti lungo le circonvallazioni cittadine, in dedali di viuzze non segnate che si smarriscono fra capannoni abbandonati e discariche ma che, spesso, se non nella maggior parte del suo sviluppo, ci offre spaccati di un’Italia bellissima, storica e artistica, che andrebbe maggiormente valorizzata, magari facendo della Francigena un tracciato con un degno e importante apparato ricettivo, del tipo di ostelli e locande a basso prezzo per viandanti, e di una degna segnalazione, tutte cose che attualmente mancano alla Francigena, rendendola oscura e sconosciuta allo stesso popolo italiano.

Con ironia, all’inizio della sua storia, Margonari cita un fatto accadutogli, ovvero, che, chiedendo a degli stranieri indicazioni su un certo tratto della Francigena, questi gliele hanno sapute dare in dettaglio, mentre, chiesta a degli italiani del posto la stessa informazione, questi non hanno saputo spiccicar parola: troppo spesso Noi italiani siamo distratti, disinformati, e diamo davvero un brutto esempio a quanti vengono da Noi a rendere omaggio alle bellezze della Nostra Nazione.

Esempio non di certo brutto, ma alto, elevato per il suo valore etico e civile, quello – invece – offertoci da Margonari che, non mosso da intenti religiosi – in quanto laico – ma culturali, affronta il lungo cammino della Francigena, per ripercorrere la via italiana dei pellegrini, e scrivere un Volume di grande valore, in quanto esso celebra la Nostra penisola e la Nostra cultura con affetto e spiccato senso del bello, da italiano che ama l’Italia e la sua gente.

Gian Paolo Margonari

“Un uomo a zonzo sulla Via Francigena – diario & amene divagazioni di un viaggiatore a piedi”

Curcu & Genovese, 2007

 

©, 2007

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome