“Libri. Che cosa si può pubblicare senza finire in galera. La legge e gli abusi”

0

“Libri. Che cosa si può pubblicare senza finire in galera. La legge e gli abusi” 

“Libri. Che cosa si può pubblicare senza finire in galera. La legge e gli abusi” è il titolo del convegno pubblico che Ossigeno per l’Informazione e la Biblioteca Nazionale Centrale, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Lazio, organizzano venerdì 5 giugno dalle 9 alle 13 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma Viale Castro Pretorio 105 – Metropolitana: fermata Castro Pretorio. L’incontro si svolge insieme al corso di formazione dal titolo “Querele intimidatorie e minacce. Come prevenirle” per il quale l’Ordine dei Giornalisti concede sei crediti formativi (due dei quali deontologici) ai giornalisti che si iscrivono sulla piattaforma Sigef attraverso il sito www.odg.it. I posti disponibili per i giornalisti sono 300.

Roma, 30 maggio 2015. “Libri. Che cosa si può pubblicare senza finire in galera. La legge e gli abusi” è il titolo del convegno pubblico che Ossigeno per l’Informazione e la Biblioteca Nazionale Centrale, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Lazio, organizzano venerdì 5 giugno dalle 9 alle 13 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma Viale Castro Pretorio 105 – Metropolitana: fermata Castro Pretorio.

 

L’incontro, al quale interverrà Sergio Zavoli, Presidente onorario di Ossigeno, è aperto al pubblico e si svolge insieme al corso di formazione dal titolo “Querele intimidatorie e minacce. Come prevenirle” per il quale l’Ordine dei Giornalisti concede sei crediti formativi (due dei quali deontologici) ai giornalisti che si iscrivono sulla piattaforma Sigef attraverso il sito www.odg.it. I posti disponibili per i giornalisti sono 300.

 

Il seminario avrà inizio alle 9. Alle 11 seguirà il confronto pubblico sulla produzione libraria e la legislazione sulla diffamazione. Partecipano autori, editori e testimoni di episodi di particolare interesse. Hanno assicurato la loro presenza: Lirio Abbate (autore de I Re di Roma, Chiarelettere Editore), Petra Reski (Sulla strada per Corleone, Edizione Ambiente), Arnaldo Capezzuto (co-autore de Il Casalese, CentoAutori Editore), Nico Pirozzi, (direttore della collana Fatti & Misfatti della casa editrice CentoAutori) e Natale Antonio Rossi (Presidente Fuis, Federazione unitaria italiana scrittori).

 

Dopo il saluto del Direttore della Biblioteca Nazionale Centrale, Andrea De Pasquale, prenderanno la parola i relatori:

 

– Alberto Spampinato, giornalista parlamentare, già quirinalista dell’ANSA, direttore dell’osservatorio Ossigeno per l’Informazione;

 

– Giuseppe F. Mennella, giornalista, già direttore responsabile del quotidiano “l’Unità”, docente di deontologia della professione giornalistica all’Università di Roma Tor Vergata

 

– avv. Andrea Di Pietro, esperto della materia

 

– avv. Martino Umberto Chiocci, esperto della materia

 

Biblioteca Nazionale Centrale di Roma – Ufficio rapporti istituzionali, valorizzazione, comunicazione e fund raising

 

Tel./Fax +39 06 49 89 352

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome