SHARI GOLDHAGEN – FAMIGLIE E ALTRI IMPREVISTI

0
19

SHARI GOLDHAGEN

“FAMIGLIE E ALTRI IMPREVISTI”

KOWALSKI, 2007

 

 

Una saga famigliare che dura 25 anni, raccontata col tono minimale e umbratile della nuova generazione di scrittrici americane che si stanno affermando – come ZZ Packer – per i temi vicini al mondo giovanile e alla devastante mancanza di riferimenti che i giovani stanno vivendo nelle loro vite quotidiane fatte di tanti, piccoli avvenimenti che possono sembrare di poca importanza ma che, messi insieme, formano un mosaico ricco di emozioni e sentimenti.

Viene anche narrata la vita di due fratelli, molto diversi tra loro per generazione e psicologia, ma uniti, oltre la distanza delle due città in cui andranno a vivere, dal forte legame di sangue che li ha visti nascere dagli stessi genitori, prematuramente scomparsi. Il tema del legame che – malgrado le diversità – unisce solidamente due fratelli, era già stato affrontato da Guy de Maupassant in “Pierre e Jean”, con risvolti diversi, ma aderendo alla stessa tematica del sangue, elemento che unisce e – al tempo stesso – può tragicamente allontanare. Facciamo dunque i nostri più sentiti auguri a Shari, di continuare per questa – difficile – strada, nella speranza che ci regali in futuro altre belle storie come questa.

 

©, 2007

A family saga that has lasted 25 years, told with minimal tone and umbratile of the new generation of American writers who are saying – as ZZ Packer – for close to the themes of youth and the devastating failure to mention that young people are living in their lives Daily made of many small events that may seem of little importance but which, taken together, form a rich mosaic of emotions and feelings.

It is also narrated the lives of two brothers, very different from each other for generations and psychology, but united over the distance of two cities where going to live, the strong bond of blood that has seen them rise by the same parents, disappeared prematurely. The theme of the relationship that – despite the diversity – combining firmly two brothers had already been addressed by Guy de Maupassant in “Pierre and Jean”, with different implications, but adhering to the same theme of blood, which is bringing people together – at the same time – May tragically away. We will do our very best wishes to Shari, to continue on this – hard – road, we hope that in future other gifts beautiful stories like this.

machine translation

Please follow and like us:
0

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here