PETER JAMES – AL BUIO

0
Peter James (born 22 August 1948) is an international British writer of crime fiction. He was born in Brighton, the son of Cornelia James, the former glovemaker to Queen Elizabeth II. (Wikipedia)

PETER JAMES

“AL BUIO”

THRILLER

Kowalski, 2006

 

La mente di Peter James ha architettato una trama che, nel dipanarsi del dramma, non è priva del suo humor tipicamente inglese. Come il suo connazionale Clive Barker, anch’egli, qualche anno prima di James, considerato l’alternativa inglese a Stephen King, Peter James unisce alla fosca trama del romanzo note a volte balzane, ubriache, tanto quanto sanno esserlo dei veri inglesi dopo otto pinte di birra. La scrittura è limpida, semplice, e adatta al descrivere scene crude e disperate, notturne, mozzafiato. Una vicenda incalzante, che ha il sapore del conto alla rovescia. Un buon thriller, a mio avviso, non può non afferrare il lettore, e porlo nel luogo, nel tempo in cui si svolge l’azione, sdrammatizzando di tanto in tanto con un tocco di comicità. Questo Peter James è in grado di farlo egregiamente. Il gusto per lo scherzo e per l’orrido si mescolano, come in certi racconti di Lovecraft o Edgar Allan Poe, maestri insuperati e insuperabili di questo genere di letteratura. Sembra quasi di leggere una di quelle barzellette della settimana enigmistica, centrate su scellerati scherzi e orribili prove goliardiche, solo con la differenza che questa storia ti prende per più di 400 pagine, e sembra essere presa da un fatto che, tutto sommato, potrebbe essere drammaticamente riportato nella pagina di cronaca di qualche nostro quotidiano

©, 2007

INTERVISTA A PETER JAMES – IN RETE

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

 

The mind of Peter James has designed a plot that unravel in the drama, is not without its humor typically English. Like his fellow countryman Clive Barker, who a few years before James, considered the alternative English in Stephen King, Peter James joins fosca plot of the novel sometimes known Balzan, drunk, can be as true after eight British pints of beer. The writing is clear, simple and suitable to describe scenes crude and desperate night, breathtaking. A pressing matter, which has the flavor of the countdown. A good thriller, in my opinion, can not fail to grab the reader and place it in place in time where the action takes place, down from time to time with a touch of humor. This Peter James is able to do it well. The taste for the scherzo and the horrid mix, as in some tales of Lovecraft or Edgar Allan Poe, master of unsurpassed and unsurpassable this kind of literature. It seems almost to read one of those jokes enigmistica of the week, centered on evil and horrible jokes Goliardia tests, with the difference that this story takes you to more than 400 pages, and appears to be a fact that, after all, could be dramatically shown in the chronicle of some our daily lives.

machine translation

Please follow and like us:
error0

Leggi o lascia un commento (i commenti potrebbero contenere alcuni collegamenti esterni il cui contenuto informazioneecultura.it ha verificato solo al momento del loro inserimento; informazioneecultura.it non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito)

Commenta
Inserisci il tuo nome