"Fondare biblioteche, è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire." Marguerite Yourcenar
Unus ego et multi in me
~ ~ ~
MILANO CULTURA: MENO EVENTI CULTURALI INUTILI PIU' SERVIZI VITALI PIU' POLIZIA LOCALE ED EDUCAZIONE SUI MARCIAPIEDI
Home LA PRESENZA DIALOGICA Il linguaggio delle esperienze condivise e dell’autorevolezza presenza-dialogica-linguaggio-esperienze-condivise-educatore-autorevolezza Qualunque sia il livello di consapevolezza dell’educatore, il suo modo di agire si trasforma per il ragazzo in un modello di relazione con gli altri e con le cose. Il valore principale non consiste nel sostituire freddie presenza-dialogica-linguaggio-esperienze-condivise-educatore-autorevolezza Qualunque sia il livello di consapevolezza dell’educatore, il suo modo di agire si trasforma per il ragazzo in un modello di relazione con gli altri e con le cose. Il valore principale non consiste nel sostituire

presenza-dialogica-linguaggio-esperienze-condivise-educatore-autorevolezza Qualunque sia il livello di consapevolezza dell’educatore, il suo modo di agire si trasforma per il ragazzo in un modello di relazione con gli altri e con le cose. Il valore principale non consiste nel sostituire freddie presenza-dialogica-linguaggio-esperienze-condivise-educatore-autorevolezza Qualunque sia il livello di consapevolezza dell’educatore, il suo modo di agire si trasforma per il ragazzo in un modello di relazione con gli altri e con le cose. Il valore principale non consiste nel sostituire

autorevolezza

presenza-dialogica-linguaggio-esperienze-condivise-educatore-autorevolezza Qualunque sia il livello di consapevolezza dell’educatore, il suo modo di agire si trasforma per il ragazzo in un modello di relazione con gli altri e con le cose. Il valore principale non consiste nel sostituire presenza-dialogica-linguaggio-esperienze-condivise-educatore-autorevolezza- presenza-dialogica-linguaggio-esperienze-condivise-educatore-autorevolezza Qualunque sia il livello di consapevolezza dell’educatore, il suo modo di agire si trasforma per il ragazzo in un modello di relazione con gli altri e con le cose. Il valore principale non consiste nel sostituire

Please follow and like us: