Home Memoria

Memoria

La memoria è custode del tempo perché in essa è contenuto e trattenuto, e nella memoria il tempo implode perché non occorre per ricordare, dal momento che il rimembrare a volte ci restituisce, in un fotogramma, l’intero prisma di eventi, contemporaneamente. La memoria non è affatto la duplicazione di come gli eventi si sono svolti e non è la restituzione di come abbiamo vissuto i vari momenti della vita: è proprio un atto creativo.

Verlaine, ricordando un amore, diceva:” ricordo e ricordo le ore e gli incontri del migliore dei miei beni”. La memoria può essere un’inesorabile testimone. Esistono esseri umani che si scompaginano per non riuscire a tollerare ciò che la memoria riconsegna alla  loro coscienza. Come sempre il sole ci illumina e ci ustiona. In questo caso il sole è dentro noi. E’ la nostra stessa natura. Eppure anche la nostra interiorità può essere inafferrabile, paradossalmente, però, può essere osservata e descritta. Ed è di queste descrizioni che abbiamo bisogno. Esistono intrecci tra l’esercizio della memoria e la dimensione dell’essere in compagnia con altri, con altre storie, con altre vite reali o possibili, quando noi miriamo a rispondere alla condanna, alla solitudine involontaria come male intimo per noi. Sono intrecci inevitabilmente complicati. La solitudine volontaria, il soliloquio è o può essere un bene proprio perché nelle circostanze fortunate sembra una sorta di colloquio con noi stessi come “altri”.

Laura Tussi

Il lavoro di ricerca e di comunicazione dell’Amministrazione Comunale di Nova Milanese e della Città di Bolzano, sul tema della deportazione nazista.

…per non dimenticare

Un lungo percorso di decenni imperniato sui valori della Memoria ha portato l’Amministrazione Comunale di Nova Milanese (MI), attraverso il servizio della Biblioteca Civica Popolare, ad attuare un’attività di ricerca relativa alla deportazione nazista.
Dal 1996 questo lavoro di ricerca si è sviluppato, con vicendevole forma di collaborazione, con l’Archivio Storico della Città di Bolzano definendo un unico progetto di lavoro denominato Testimonianze dai Lager…

http://www.lageredeportazione.org/

Laura Tussi

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto ideabiografica ha verificato solo al momento del loro inserimento; ideabiografica non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

ARTICOLI PIU' LETTI

SU QUALE GRADINO DELLA SCALA KINSEY SEI? fai il TEST

Forse non sai cos’è la Scala Kinsey. Una breve presentazione: La Scala Kinsey fu ideata dal sessuologo americano Alfred Kinsey nel 1948. Il suo fu un...

SCUOLA – SOSTEGNO – Equipollenti con obiettivi minimi o differenziati?

SCUOLA - SOSTEGNO Equipollenti con obiettivi minimi o differenziati? Un  nodo gordiano da sciogliere   A seguito della interessante normativa sui Bes, acronimo che definisce i soggetti con...

SHUNGA – Arte ed Eros nel Giappone del periodo Edo

SHUNGA Arte ed Eros nel Giappone del periodo Edo Milano – Palazzo Reale, 21 ottobre 2009 – 31 gennaio 2010 Catalogo: Mazzotta   Al visitatore di questa mostra può...