Hey Joe – Strade Perdute

0
36
Boz Scaggs

Hey Joe – Strade Perdute

 

HEY JOE

Note forti e ordinate
Timbri uniti da un unico dolente discorso
Joe ci parla
Di una storia rabbiosa
Che finisce con un colpo
Di rivoltella
Su quello spartito di strade
Su quella tastiera di vite
Su quella pagina triste
Che è Musica e Vita

Nei libri
Come nei volti
Nelle note
Come nelle voci e nelle urla
O nelle parole appena sussurrate
Alla tua amante

Così troviamo un viottolo
Un vicolo sperduto
Che porta giù
In un vecchio cortile fra cemento ed erbacce
Dove ci sono i ricordi
Del pallone e del nascondino

Noi bambini ormai cresciuti
Amanti ormai delusi
Lavoratori ormai bruciati
No, non ci arrendiamo alla sconfitta
Ascoltiamo e leggiamo
Nelle strade e nello spartito della Vita
Sempre un riff di note alla chitarra
Che ci fa vibrare
E sognare
E tiriamo tardi
Nascosti dagli occhi inquisitori dei grandi
Ce ne freghiamo di tutto il marcio
Godiamo un bicchiere di whisky
Un tiro di sigaretta
Sempre come fossero gli ultimi
Sempre così certi dell’Eternità
Da essere felicemente illusi
Di esistere e decidere
Quello che sia il meglio per
Noi.

 

 

STRADE PERDUTE

Strade
Strade perdute
Tutta una vita
Da Est a Ovest
Da Nord a Sud
Attraverso le
Aurore Boreali
Sotto la Croce
Del Sud
Eppure
Sempre qui
Su questa sedia
Davanti a questo
… pc
Viaggiatore di Mondi
Incontrati nell’immediato circondario
O non più lontano
Che da me
… stesso

Tu
Anima di Roccia
Mi segui da quando non ero che ragazzo
Allora eri Montagna
Oggi sei Nota Musicale
Ma sempre del
Rock nel mio
… animo
Stiamo parlando
Su questo spartito di Strade Perdute

Lost highways
Castaneda, con la sua strada, che ha un cuore
Baudelaire, con la sua mancanza di ogni
… Meta
… e di ogni
… Obiettivo
Julius Evola
Con la sua magia sexualis, che non porta all’orgasmo
Ma tantricamente lo
… rimanda

Dove mi porterà
Tutto questo
Inutile?

Sempre oltre
Oltre
… me stesso

Nel perdere tutte le strade
Nel dissolvermi come già sta
Avvenendo
Lentamente
Respiro dopo respiro
Diluendomi nel Cosmo
Sciogliendomi ed entrando
In ogni Uomo
Così che li conosco
Vi conosco
Vi ascolto
Non sempre Vi perdono
Ma certamente Vi
… capisco

Cosa sei
… Tu
Anima di Roccia?
Sei per me la Guida
E il Battito Cardiaco
Sei per me il Bene
E sei per me il
… Male
Sino alla Radice ultima dell’
… Uomo
Sei Meditazione
E Spirito Guerriero
Sei Luce in un Mondo di Ombre e Macerie
E il Ditirambo dei Tempi Ultimi
In questo Kali-
Yuga
Dove chi
Non ti conosce
O non ti ha mai
conosciuta
Si rifugerà nelle stupide musichette
E in un Mondo che non comprende e non accetta
In una soffice illusione
Nell’incomprensione di sé
Quale goffa espressione
Di Correttezza e Onestà

Ma là fuori
Ci siete Voi, Strade Perdute
Perdute genti
Perdute Occasioni di Onestà
Anche Voi, Vi conosco
E non per questo
Ora fuggo da me
… stesso

Caro Lionel
… Terray
Cosa mi dici di tutto
Questo?
Tu,
Conquistatore dell’Inutile
Fosti già
tantrico
Ti fosti già disciolto nel Cosmo
Quando volasti per quaranta
… metri
Con la Corda di Canapa alla
… vita
E per cosa,
… poi?
Per conquistare l’Inutile
Lontano
Da quell’
America Pratica e Utilitaria
La cui costa
Vedo allontanarsi
Non del tutto sparire dalla mia vista
Restare ancora
A portata di
… cannocchiale
Ma dopo aver soggiornato a lungo
Sulle sue Terre
Ora mi sento di fuggire
Da esse,
Regno della Praticità Estremizzata
In Arte come in Pensiero
Polemizzo con te
Hemingway Ernest
Più volte al
… giorno
Così come ti comprendo
Così come ti ho amato
Mi sembra a volte
Tu mi abbia fatto un
affronto

Questo Inutile
Che ad ogni mio respiro
Si rinnova
Mi dà Forza
Ed Energia
E non potendo più unirmi alla Montagna
Non mi resta altro
Che cercare il Cielo
Nella mia Stanza
E il Magico Vuoto
In quell’Abisso Interiore
Che sempre ascolto e guardo
Senza rifuggirne
Ma sempre senza cadervi

Si è fatto tardi
Anche questa Notte
Ho viaggiato
Lungo le Aurore Boreali

Ho scorto la Croce del
… Sud

Ringrazio questa Brezza di Note
In una Notte estiva
Ringrazio l’Anima della Roccia
Che ha ricomposto la mia Mente e il mio Cuore
Prima della lunga cavalcata
Sulle Onde di Morfeo
Lunghe faticose e buie
… Ore
Che sono un anticipo del
… Dopo.

 

©, 2018

 

questa pagina contiene alcuni collegamenti esterni il cui contenuto ideabiografica ha verificato solo al momento del loro inserimento; ideabiografica non garantisce in alcun modo sulla qualità di tali collegamenti, qualora il loro contenuto fosse modificato in seguito.

Please follow and like us:
0

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here